The Rasmus - Empire [testo e traduzione]

Empire - Impero

I rest my case
Every time we kissed it left a bitter taste
On your cold lips
Baby it was something that we couldn't fix

No way no way, no way no way
I can't change, can't change my ways

I hate to see you leaving but I love to watch you go
Keep staring at the ceiling when my world's about to blow
And I could chase the melody, but I let you down
I play the darkest symphony when you're around
Let the walls come down
And face the fire

The end of my empire
The end of my empire
And I could chase the melody, but I let you down
I play the darkest symphony when you're around
Let the walls come down

Eighteen and life
Did you ever think it would be like this?
He's got my eyes
As well as whatever habits, let it be a bliss

No way no way, no way no way
You can't change, can't change your ways

I hate to see you leaving but I love to watch you go
Keep staring at the ceiling when my world's about to blow
And I could chase the melody, but I let you down
I play the darkest symphony when you're around
Let the walls come down
And face the fire

The end of my empire
The end of my empire
And I could chase the melody, but I let you down
I play the darkest symphony when you're around
Let the walls come down

I hate to see you leaving but I love to watch you go
Keep staring at the ceiling when my world's about to blow
And I could chase the melody, but I let you down
I play the darkest symphony when you're around
The end of my empire
The end of my empire
The end of my empire


Non ho altro da aggiungere
Ogni volta che ci siamo baciati c'era un sapore amaro
Sulle tue labbra fredde
Piccola, è qualcosa che non potevamo sistemare

Impossibile impossibile, impossibile impossibile
Non posso cambiare, non posso cambiare il mio modo di essere

Odio vederti partire ma amo guardarti andare via
Continuo a fissare il soffitto quando il mio mondo sta per scoppiare
E potrei inseguire la melodia, ma ti ho delusa
Suono la sinfonia più cupa quando ci sei tu vicina
Lascia che le pareti crollino
E guarda in faccia il fuoco

La fine del mio impero
La fine del mio impero
E potrei inseguire la melodia, ma ti ho delusa
Suono la sinfonia più cupa quando ci sei tu vicina
Lascia che le pareti crollino

Diciotto anni e la vita
Avevi mai pensato che sarebbe stato così?
Lui ha i miei occhi
E qualsiasi siano le mie abitudini, fai che sia una benedizione

Impossibile impossibile, impossibile impossibile
Non puoi cambiare, non puoi cambiare il tuo modo di essere

Odio vederti partire ma amo guardarti andare via
Continuo a fissare il soffitto quando il mio mondo sta per scoppiare
E potrei inseguire la melodia, ma ti ho delusa
Suono la sinfonia più cupa quando ci sei tu vicina
Lascia che le pareti crollino
E guarda in faccia il fuoco

La fine del mio impero
La fine del mio impero
E potrei inseguire la melodia, ma ti ho delusa
Suono la sinfonia più cupa quando ci sei tu vicina
Lascia che le pareti crollino

Odio vederti partire ma amo guardarti andare via
Continuo a fissare il soffitto quando il mio mondo sta per scoppiare
E potrei inseguire la melodia, ma ti ho delusa
Suono la sinfonia più cupa quando ci sei tu vicina
La fine del mio impero
La fine del mio impero
La fine del mio impero

Per chi è arrivato a leggere fino in fondo

Questo sito è nato 10 anni fa come frutto della passione di due ragazzi per la traduzione - abbiamo pubblicato più di 750 traduzioni nel corso del tempo, tutte fatte di nostro pugno e dedicando loro la maggiore cura e precisione possibile.

Se apprezzate e trovate utile il nostro lavoro, per favore considerate l'idea di disattivare il vostro Adblocker per il dominio traductionproduction.blogspot.com. Nell'intero sito non sono utilizzati annunci pop-up, blocca-schermo o in alcun modo invasivi, solo immagini nella sidebar e in fondo agli articoli. (Qualora doveste incontrare qualsiasi altro tipo di annuncio più molesto, sentitevi liberi di farcelo immediatamente sapere e provvederemo a risolvere il problema)

I soldi degli annunci non sono e molto probabilmente non saranno mai uno stipendio con cui vivere, ma aiutano molto a giustificare il tempo e la dedizione che abbiamo dedicato e ancora ora dedichiamo a questo nostro progetto.

Grazie e buon proseguimento,
Lorenzo TP