Kamelot - Liar Liar (traduzione)

Liar Liar - Bugiardo, bugiardo

-[Tommy Karevik]
Would you pray if said you were dying
Would you be a little stronger
Or fall down on your knees
Would you stay with me if you knew that I was lying
Would you walk away
Or turn the other cheek

I tremble where I stand
My wish is your command
The nature of a truly desperate heart
Give me something real
That I can truly feel
Liar liar on the wall

Whisper whisper in the dark
Tell me what you see
Poisoned by your fly infested poetry
Liar liar on the wall
Give the world to me
A wasteland or a monarchy
(Liar liar)
Tell me what you see

Now I'm here and my pain is my companion
Now I know it wasn't meant to heal
Che cut is way too deep
No more wasted years of sacrificial bleeding
I'm the master of the war
Inside me

But still
I tremble where I stand
My wish is your command
The yearning of an undiscovered soul
Give me something real
So that I can truly feel
Liar liar on the wall

Whisper whisper in the dark
Tell me what you see
Poisoned by your fly infested poetry
Liar liar on the wall
Give the world to me
A wasteland or a monarchy
(Liar liar)
Tell me what you see

-[Alissa White-Gluz]
I shine when the sun is down
And carry this heavy crown
I won't compromise
Release me

-[Tommy Karevik]
Whisper whisper in the dark
Tell us what we're looking for
(Make us see the truth)
(Liar liar on the wall)

-[Alissa White-Gluz]
Whisper whisper in the dark
Tell me what you see
Poisoned by your fly infested poetry
Liar liar on the wall
Give the world to me
A wasteland or a monarchy
Liar, tell me what you see

-[Tommy Karevik]
Whisper whisper in the dark
Tell me what you see
Poisoned by your fly infested poetry
(Poetry)
Liar liar on the wall
Give the world to me
A wasteland or a monarchy
(Liar liar)
Tell me what you see


-[Tommy Karevik]
Pregheresti se ti dicessi che sti morendo
Saresti un po' più forte
O cadresti in ginocchio?
Resteresti con me se sapessi che mentivo
Te ne andresti via
O porgeresti l'altra guancia

Tremo qui dove mi trovo
Ogni mio desiderio è un ordine per te
La natura di un cuore realmente disperato
Dammi qualcosa di reale
Che possa sentire davvero
Bugiardo, bugiardo sul muro

Sussurro, sussurro nel buio
Dimmi cosa vedi
Avvelenato dalla tua poesia infestata da mosche
Bugiardo, bugiardo sul muro
Dammi il mondo
Una desolazione o una monarchia
(Bugiardo, bugiardo)
Dimmi cosa vedi

Ora sono qui, e il dolore è mio compagno
Ora so che questa ferita non sarebbe mai potuta guarire
Il taglio è davvero troppo profondo
Niente più anni di sanguinamento sacrificale sprecali
Io sono padrone della guerra
Dentro di me

Eppure
Tremo qui dove mi trovo
Ogni mio desiderio è un ordine per te
La brama di un'anima ancora nascosta
Dammi qualcosa di reale
Per farmi davvero sentire qualcosa
Bugiardo, bugiardo sul muro

Sussurro, sussurro nel buio
Dimmi cosa vedi
Avvelenato dalla tua poesia infestata da mosche
Bugiardo, bugiardo sul muro
Dammi il mondo
Una desolazione o una monarchia
(Bugiardo, bugiardo)
Dimmi cosa vedi
-[Alissa White-Gluz]
Io risplendo quando il sole è già calato
E porto questa pesante corona
Non accetterò compromessi
Liberami

-[Tommy Karevik]
Sussurro, sussurro nel buio
Dicci cosa stiamo cercando
(Facci vedere la verità)
(Bugiardo, bugiardo sul muro)

-[Alissa White-Gluz]
Sussurro, sussurro nel buio
Dimmi cosa vedi
Avvelenato dalla tua poesia infestata da mosche
Bugiardo, bugiardo sul muro
Dammi il mondo
Una desolazione o una monarchia
Bugiardo, dimmi cosa vedi

-[Tommy Karevik]
Sussurro, sussurro nel buio
Dimmi cosa vedi
Avvelenato dalla tua poesia infestata da mosche
(Poesia)
Bugiardo, bugiardo sul muro
Dammi il mondo
Una desolazione o una monarchia
(Bugiardo, bugiardo)
Dimmi cosa vedi

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Credo che la traduzione corretta per "Liar Liar on the wall" sia "Bugiardo bugiardo delle mie brame".

TraductionProduction ha detto...

La frase è molto probabilmente un gioco di parole con "mirror mirror on the wall", che in italiano di solito si rende con "specchio, specchio delle mie brame". Visto che comunque il gioco di parole è lasciato a metà, e che il senso letterale coincide con quello suggerito dal gioco di parole, ho preferito non forzare troppo nella resa.

Posta un commento