My Chemical Romance - Skylines And Turnstiles (traduzione)

Skylines And Turnstiles - Profili di grattacieli e tornelli

You're not in this alone
Let me break this awkward silence
Let me go!
Go on record
Be the first to say I'm sorry
Hear me out!
And if you take me down
Oh would you lay me out?
And if the world needs something better
Let's give them one more reason now, now, now

We walk in single file
We light our rails and punch our time
Ride escalators colder than a cell

This broken city sky
Like butane on my skin
Stolen from my eyes
Hello angel, tell me, where are you?
Tell me, where we go from here?
This broken city sky
Butane on my skin
Stolen from my eyes
Hello angel, tell me, where are you?
Tell me, where we go from here?
Tell me we go from

And in this moment we can't
Close the lids
On burning eyes
Our memories blanket us with
Friends we know
Like fallout vapors
Steel corpses stretch out towards
An ending sun
Scorched and black
It reaches in and tears your
Flesh apart
As ice cold hands rip into your heart

That's if you've still got one that's left
Inside that cave you call a chest
And after seeing what we saw
Can we still reclaim our innocence
And if the world needs something better
Let's give them one more reason now

This broken city sky
Like butane on my skin
Stolen from my eyes
Hello angel, tell me where are you
Tell me where we go from here
This broken city sky
Butane on my skin
Stolen from my eyes
Hello angel, tell me where are you
Tell me where we go from here
Tell me we go from here


Non siete soli in tutto questo
Permettetemi di rompere questo strano silenzio
Lasciatemi!
Lasciatemi dire pubblicamente
Lasciatemi essere il primo a dire che mi dispiace
Ascoltatemi!
E se mi trascinate giù
Oh, potreste farmi svenire?
E se al mondo serve qualcosa di meglio
Diamo loro un altro motivo ora, ora, ora

Camminiamo in fila per uno
Illuminiamo i nostri binari e timbriamo il cartellino
Saliamo su scale mobili più fredde di una cella

Il cielo spezzato di questa città
Come butano sulla mia pelle
Rubato dai miei occhi
Ciao, angelo, dimmi, dove sei?
Dimmi, dove possiamo andarcene?
Il cielo spezzato di questa città
Butano sulla mia pelle
Rubato dai miei occhi
Ciao, angelo, dimmi, dove sei?
Dimmi, dove possiamo andarcene?
Dimmi che ce ne andiamo

E in questo momento non possiamo
Chiudere le palpebre
Su degli occhi che bruciano
I nostri ricordi ci ricoprono di
Amici che conosciamo
Come vapori di un cataclisma
Corpi di ferro si distendono verso
Un sole vicino alla fine
Bruciato e nero
Ti entra dentro penetrandoti
La carne
Mentre mani fredde come il ghiaccio ti lacerano il cuore

Questo se ne hai ancora uno
Dentro quella cavità che chiami torace
E dopo aver visto quello che noi abbiamo visto
Possiamo ancora reclamare la nostra innocenza?
E se al mondo serve qualcosa di meglio
Diamo loro un altro motivo ora

Il cielo spezzato di questa città
Come butano sulla mia pelle
Rubato dai miei occhi
Ciao, angelo, dimmi, dove sei?
Dimmi, dove possiamo andarcene?
Il cielo spezzato di questa città
Butano sulla mia pelle
Rubato dai miei occhi
Ciao, angelo, dimmi, dove sei?
Dimmi, dove possiamo andarcene?
Dimmi che ce ne andiamo da qui

0 commenti:

Posta un commento