Kamelot - Nights Of Arabia (traduzione)

Nights Of Arabia - Notti d'Arabia [1]

Illustrazione iniziale di Kay Nielsen per Le mille e una notte

Came across the waters
A kingdom in the sands
Unfaithful to the sultan
A killing was at hand
Challenged to survival
A legacy of fear
Eternal mystic legends
One for every tear

Nights of Arabia
The queen has lost her right to life
Nights of Arabia
Her destiny in story lines
Nights of Arabia
A thousand tales and one for life
These are nights of Arabia

Whispers in the moonlight
A gathering of vales
Circled round the fire
To hear this evening's tale
Standing on the threshold
The crest of darkened nights
Seduction of the hunter
The slave regains her might

"Lost inside a shadow
Erase the sins I've made
Heavenly reward me
With mercy on my fate"

Nights of Arabia
The queen has lost her right to life
Nights of Arabia
Her destiny in story lines
Nights of Arabia
A thousand tales and one for life
These are nights of Arabia
Sheherazade will never die

The sultan relents his feeble heart
His love for the queen is greater than he'll ever know
"It's easy to let you feed my nights
Someone to touch, someone to hold,
Someone to feel, someone to love"

"Here I am to die alone
Voices from heaven above
Hear my call, awaken my soul
Forgive me for what I have done"

Challenged to survival
A legacy of fear
Eternal mystic legends
One for every tear
"Lost inside a shadow
Erase the sins I've made
Heavenly reward me
With mercy on my fate"

Nights of Arabia
The queen has lost her right to life
Nights of Arabia
Her destiny in story lines
Nights of Arabia
A thousand tales and one for life
These are nights of Arabia
Sheherazade will never die


Venne arraverso le acque
Un regno tra le sabbie
Non leale verso il sultano
Un'uccisione era vicina
Sfidata a sopravvivere
Un lascito di paure
Eterne leggende mistiche
Una per ogni lacrima

Notti d'Arabia
La regina ha perso il diritto di vivere
Notti d'Arabia
Il suo destino nelle righe delle storie
Notti d'Arabia
Mille e una storie per vivere
Queste sono notti d'Arabia

Sussurri alla luce della luna
Un raduno di valli [2]
In cerchio attorno al fuoco
Per ascoltare la storia di questo pomeriggio
Ferma sulla soglia
La cresta di notti oscure
La seduzione del cacciatore
La schiava riottiene la sua forza

"Persa dentro un'ombra
Cancellate i peccati che ho commesso
Ricompensatemi dal paradiso
Con la pietà per mio destino"

Notti d'Arabia
La regina ha perso il diritto di vivere
Notti d'Arabia
Il suo destino nelle righe delle storie
Notti d'Arabia
Mille e una storie per vivere
Queste sono notti d'Arabia
Sharazad non morirà mai

Il sultano addolcisce il suo cuore placido cuore
Il suo amore per la regina è più grande di quanto saprà mai
"E' facile lasciare che tu riempia le mie notti
Qualcuno da toccare, qualcuno da stringere,
Qualcuno da percepire, qualcuno da amare"

"Sono qui per morire da sola
Voci da lassù, nel cielo,
Ascoltate il mio appello, risvegliate la mia anima
Perdonatemi per quello che ho fatto"

Sfidata a sopravvivere
Un lascito di paure
Eterne leggende mistiche
Una per ogni lacrima
"Persa dentro un'ombra
Cancellate i peccati che ho commesso
Ricompensatemi dal paradiso
Con la pietà per mio destino"

Notti d'Arabia
La regina ha perso il diritto di vivere
Notti d'Arabia
Il suo destino nelle righe delle storie
Notti d'Arabia
Mille e una storie per vivere
Queste sono notti d'Arabia
Sharazad non morirà mai

note
[1] Nights of Arabia in inglese è un titolo alternativo per Le mille e una notte. Il riferimento a questo testo è comunque più che ovvio, visto il nome Sharazad (la protagonista) e il riferimento alle storie.

[2] Probabilmente valli sta per popolazioni. Da escludere un'interpretazione materiale, visto che per definizione Sharazad racconta le sue storie al solo sultano, nella loro camera da letto; è invece più plausibile vedere in questa strofa un elogio alla fama che questi racconti hanno raccolto, anche presso popoli lontani.

0 commenti:

Posta un commento