Florence And The Machine - Bedroom Hymns (traduzione)

Bedroom Hymns - Inni da camera da letto

This is as good a place to fall as any
We'll build our altar here
Make me your Maria
I'm already on my knees
You had Jesus on your breath
And I caught him in mine
Sweating our confessions
The undone and the divine

‘Cause this is his body
This is his blood
Such selfish prayers
And I can't get enough

Spilled milk tears
I did this for you
Spilling over the idol
The black and the blue
The sweetest submission
Drinking it in
The wine, the women, the bedroom hymns

‘Cause this is his body
This is his blood
Such selfish prayers
And I can't get enough

I can't get enough

I'm not here looking for absolution
Because I found myself an old solution
I'm not here looking for absolution
Because I found myself an old solution

This is his body
This is his love
Such selfish prayers
I can't get enough

This is his body
This is his love
Such selfish prayers
I can't get enough

I can't get enough
I can't get enough


Questo è un buon posto come un altro per cadere
Costruiremo il nostro altare qui
Rendimi la tua Maria
Sono già in ginocchio
Avevi Gesù nel tuo respiro
E io l’ho preso nel mio
Traspiriamo le nostre confessioni
L’incompiuto e il divino

Perché questo è il suo corpo
Questo è il suo sangue
Preghiere così egoistiche
E non ne ho mai abbastanza

Ho versato lacrime di latte
L’ho fatto per te
Le ho versate sull’idolo
Sul nero e sul blu
La più dolce sottomissione
È venire affascinati
Da vino, donne, inni da camera da letto

Perché questo è il suo corpo
Questo è il suo sangue
Preghiere così egoistiche
E non ne ho mai abbastanza

Non ne ho mai abbastanza

Non sono qui per cercare assoluzione
Perché ho trovato da sola una vecchia soluzione
Non sono qui per cercare assoluzione
Perché ho trovato da sola una vecchia soluzione

Questo è il suo corpo
Questo è il suo sangue
Preghiere così egoistiche
E non ne ho mai abbastanza

Questo è il suo corpo
Questo è il suo sangue
Preghiere così egoistiche
E non ne ho mai abbastanza

Non ne ho mai abbastanza
Non ne ho mai abbastanza

0 commenti:

Posta un commento