Delain - The Tragedy of the Commons (traduzione)

The Tragedy of the Commons - La tragedia dei beni comuni [1]

To another commotion
To another distruption
To another explosion
I raise my glass
To another investment
Into the future of wasteland
Well, here's to pulling the waistband
I know

At least I thought, at least I fight
At least I know at least I tried
I know I thought, I know I’ll fight
Tonight I kiss the world goodbye

We are one, and one is all
Through self-destruction we fall
Close your eyes to darkened skies
Darkened skies, ignorant in demise

To another obsession
Over another possession
Another deal well made
Well, I raise my glass
To the blissful ignoring
That the unclaimable objects
Decide our pitfall or prospect
I know

At least I thought, at least I fight
At least I know at least I tried
I know I thought, I know I’ll fight
Tonight I kiss the world goodbye

We are one, and one is all
Through self-destruction we fall
Close your eyes to darkened skies
Darkened skies, ignorant in demise

(This will lead to personal gain)
(But I won’t feel any personal pain)
(All the global implications in vain)
(Yes, the price is high but so are the stakes)
(This belongs to all of us so)
(Really this belongs to no one at all)
(When it comes to owning up to our fall)
(Better brace yourself for the end of it all)

At least I thought, at least I fight
At least I know at least I tried
I know I thought, I know I’ll fight
(Tonight I kiss the world goodbye)

(Try to see, try to see)
(All our tragedy, tragey)
(Try to see, try to see)
(All our disagree, diasgree)
(Try to see, try to see)
(Here's our legacy, legacy)

We are one, and one is all
Through self-destruction we fall
Close your eyes to darkened skies
Darkened skies, ignorant in demise
Close your eyes to darkened skies
Darkened skies, ignorant in demise
Close your eyes to darkened skies
Darkened skies, ignorant in demise


Ad un altro subbuglio
Ad un altro disturbo
Ad un'altra esplosione
Alzo il bicchiere
Ad un altro investimento
In un futuro di desolazione
Beh, al tirare la cinghia
Io so che

Almeno ho pensato, almeno combatto
Almeno so che almeno ci ho provato
So che ho pensato, so che ho combattuto
Stanotte dico addio al mondo

Siamo tutt'uno, e uno è tutto
Cadiamo per autodistruzione
Chiudi gli occhi davanti ai cieli oscurati
Cieli oscurati, ignoranti nella rovina

Ad un'altra ossessione
Per un'altra proprietà
Un altro affare ben fatto
Beh, alzo il bicchiere
Al beato ignorare
Che gli oggetti inottenibili
Decidono trappole e prospettive
Io so che

Almeno ho pensato, almeno combatto
Almeno so che almeno ci ho provato
So che ho pensato, so che ho combattuto
Stanotte dico addio al mondo

Siamo tutt'uno, e uno è tutto
Cadiamo per autodistruzione
Chiudi gli occhi davanti ai cieli oscurati
Cieli oscurati, ignoranti nella rovina

(Questo porterà ad un guadagno personale)
(Ma non proverò alcun dolore personale)
(Tutte le implicazioni globali sono invano)
(Sì, il prezzo è elevato, ma anche i rischi)
(Questo appartiene a tutti noi, quindi)
(In realtà non appartiene davvero a nessuno)
(Quando si tratta di accettare le colpe per la nostra caduta)
(È meglio se ti prepari per la fine di tutto)

Almeno ho pensato, almeno combatto
Almeno so che almeno ci ho provato
So che ho pensato, so che ho combattuto
(Stanotte dico addio al mondo)

(Prova a vedere, prova a vedere)
(Tutta la nostra tragedia, tragedia)
(Prova a vedere, prova a vedere)
(Tutti i nostri disaccordi, disaccordi)
(Prova a vedere, prova a vedere)
(Questo è il nostro lascito, il nostro lascito)

Siamo tutt'uno, e uno è tutto
Cadiamo per autodistruzione
Chiudi gli occhi davanti ai cieli oscurati
Cieli oscurati, ignoranti nella rovina
Chiudi gli occhi davanti ai cieli oscurati
Cieli oscurati, ignoranti nella rovina
Chiudi gli occhi davanti ai cieli oscurati
Cieli oscurati, ignoranti nella rovina

note
[1] La tragedia dei beni comuni è una teoria socio-economica secondo la quale, in un sistema dove le risorse sono condivise e senza regole precise che ne determinano l'appartenenza, gli individui finiscono per assumere comportamenti che vanno contro al bene comune, finendo per sprecare le risorse a disposizione.

0 commenti:

Posta un commento