Kamelot - Moonlight (traduzione)

--- Brano precedente: This Pain ---


L) Ora Ariel si trova, nel pieno della notte, illuminato dalla luce della luna; questa apparizione gli ricorda ovviamente Mefistofele, che in questo modo si era presentato a lui la prima volta. Le parole dell'alchimista nei suoi confronti sono abbastanza chiare: egli si rende conto dell'errore che ha commesso, e sa che anche l'angelo è consapevole di avere vinto in fondo. Eppure, ora quella luce che lo illumina è quasi ironica, stando a rimarcare che in un certo senso la vittoria è sua: egli non usufruirà in nessun modo di ciò che Mefistofele gli ha donato, anche se ormai rifiutare non serve più a nulla. I doni dell'angelo non possono competere con l'orgoglio di Ariel.

Moonlight - Luce della luna

[Ariel]
I have never craved the system's sympathy
I get restless over pity smiles
Some precaution wouldn't harm my history
If I had the will to wait a little while

You cut the silence like a knife
You know I can't repent for all

Moonlight falling over me
Sail on where the shadows hide
Moonlight crawling down on me
Just like you could not compete with my pride

Compensation for a misconducted life
Is it way too much to ask
Hard to wake up
With your heart and soul deprived
When the morning comes
To second to your last

You cut the silence like a knife
At the edge of my last defenses
You cut the silence like a knife
You know I won't repent for all

Moonlight falling over me
Sail on where the shadows hide
Moonlight crawling down on me
Just like you could not compete with my pride

Shine on silver from the sky into the night
Gaia shivers and I need your leading light

Moonlight falling over me
Sail on where the shadows hide
Moonlight crawling down on me
Just like you could not compete with my pride

Moonlight falling over me
Sail on where the shadows hide
Moonlight crawling down on me
Just like you could not compete with my pride


[Ariel]
Non ho mai cercato la solidarietà del sistema
Divento irrequieto davanti a sorrisi di compassione
Alcune precauzioni non nuocerebbero alla mia storia
Se avessi il desiderio di aspettare un po'

Tagli il silenzio come un coltello
Sai che non posso pentirmi nonostante tutto

La luce della luna cade su di me
Spostati dove le tenebre nascondono
La luce della luna cala su di me
Proprio come se tu non potessi competere col mio orgoglio

Il risarcimento per una vita mal condotta
E' davvero troppo da chiedere?
E' difficile svegliarsi
Con cuore e anima spogliati
Quando giunge il mattino
Per far sì che sia il tuo ultimo

Tagli il silenzio come un coltello
Sul confine delle mie ultime difese
Tagli il silenzio come un coltello
Sai che non mi pentirò nonostante tutto

La luce della luna cade su di me
Spostati dove le tenebre nascondono
La luce della luna cala su di me
Proprio come se tu non potessi competere col mio orgoglio

Un luccichio sull'argento dal cielo verso la notte
Gaia rabbrividisce e io ho bisogno della tua luce come guida

La luce della luna cade su di me
Spostati dove le tenebre nascondono
La luce della luna cala su di me
Proprio come se tu non potessi competere col mio orgoglio

La luce della luna cade su di me
Spostati dove le tenebre nascondono
La luce della luna cala su di me
Proprio come se tu non potessi competere col mio orgoglio


--- Brano seguente: The Black Halo ---

0 commenti:

Posta un commento