The Decemberists - Red Right Ankle (traduzione)

Red Right Ankle - Caviglia destra rossa

This is the story of your red right ankle
And how it came to meet your leg
And how the muscle, bone and sinews tangled
And how the skin was softly shed

And how it whispered "Oh, adhere to me
For we are bound by symmetry
And whatever differences our lives have been
We together make a limb"
This is the story of your red right ankle

This is the story of your gypsy uncle
You never knew 'cause he was dead
And how his face was carved and rift with wrinkles
In the picture in your head

And remember how you found the key
To his hideout in the Pyrenees
But you wanted to keep his secret safe
So you threw the key away
This is the story of your gypsy uncle

This is the story of the boys who loved you
Who love you now and loved you then
And some were sweet, and some were cold and snuffed you
And some just laid around in bed

Some had crumbled you straight to your knees
Did it cruel, did it tenderly
Some had crawled their way into your heart
To rend your ventricles apart
This is the story of the boys who loved you

This is the story of your red right ankle


Questa è la storia della tua caviglia destra rossa
E di come ha conosciuto la tua gamba
E di come muscolo, osso e tendini si aggrovigliarono
E di come la carne fu dolcemente sfilata

E di come sussurrò "Oh, aderisci a me
Poiché siamo legati da una simmetria
E qualsiasi differenza le nostre vite abbiano attraversato
Assieme noi formiamo un arto"
Questa è la storia della tua caviglia destra rossa

Questa è la storia del tuo zio gitano
Che non hai mai conosciuto perché era morto
E di come il suo volto era incavato e dissestato dalle rughe
Nell'immagine nella tua testa

E ricorda come hai trovato la chiave
Del suo nascondiglio nei Pirenei
Ma hai voluto mantenere al sicuro il suo segreto
E così hai gettato via la chiave
Questa è la storia del tuo zio gitano

Questa è la storia dei ragazzi che ti amavano
Che ti amano ora e ti amavano allora
Alcuni erano dolci, altri erano freddi e ti facevano morire
E altri stavano solo stesi a letto

Alcuni ti avevano fatta crollare in ginocchio
Lo avevano fatto con crudeltà, con gentilezza
Altri si erano intrufolati nel tuo cuore
Per lacerarti i ventricoli
Questa è la storia dei ragazzi che ti amavano

Questa è la storia della tua caviglia destra rossa

0 commenti:

Posta un commento