Train - Drops Of Jupiter (traduzione)

Drops Of Jupiter - Frammenti di Giove

Now that she's back in the atmosphere
With drops of Jupiter in her hair
She acts like summer and walks like rain
Reminds me that there's a time to change
Since the return from her stay on the moon
She listens like spring and she talks like June

But tell me, did you sail across the sun?
Did you make it to the Milky Way
To see the lights all faded
And that heaven is overrated?

Tell me, did you fall for a shooting star,
One without a permanent scar?
And then you missed me
While you were looking for yourself out there?

Now that she's back from that soul vacation
Tracing her way through the constellation
She checks out Mozart while she does Tae-Bo
Reminds me that there's room to grow

Now that she's back in the atmosphere
I'm afraid that she might think of me as Plain ol' Jane
Told a story about a man

Who was too afraid to fly so he never did land

But tell me, did the wind sweep you off your feet?
Did you finally get the chance
To dance along the light of day
And head back to the Milky Way?

And tell me, did Venus blow your mind?
Was it everything you wanted to find?
And then you missed me
While you were looking for yourself out there?

Can you imagine no love, pride, deep-fried chicken
Your best friend always sticking up for you
Even when I know you're wrong?

Can you imagine no first dance, freeze-dried romance
Five-hour phone conversation
The best soy latte that you ever had, and me?

But tell me, did the wind sweep you off your feet?
Did you finally get the chance
To dance along the light of day
And head back toward the Milky Way?

But tell me, did you sail across the sun?
Did you make it to the Milky Way
To see the lights all faded
And that heaven is overrated?

And tell me, did you fall for a shooting star?
One without a permanent scar?
And then you missed me
While you were looking for yourself?

And did you finally get the chance
To dance along the light of day?
And did you fall for a shooting star?
Fall for a shooting star?
And now you're lonely looking for yourself out there


Ora che (lei) è tornata dentro l'atmosfera
Con frammenti di Giove tra i capelli
Agisce come l'estate e cammina come pioggia
Mi ricorda che c'è un tempo per cambiare
Da quando è tornata dal suo soggiorno sulla luna
Ascolta come la primavera e parla come giugno

Ma dimmi, hai navigato sul sole?
Sei riuscita ad arrivare fino alla Via Lattea
Per vedere le luci tutte spente
E che il cielo è sopravvalutato?

Dimmi, ti sei invaghita di una stella cadente,
Una senza cicatrici indelebili?
E poi ti sono mancato
Mentre eri là fuori a cercare te stessa?

Ora che è tornata da quella vacanza per l'anima
Trovando la strada che le serviva tra le costellazioni
Ascolta Mozart mentre fa Tae-Bo
Mi ricorda che c'è l'opportunità di crescere

Ora che è tornata dentro l'atmosfera
Ho paura che possa pensare a me come a uno "nella media"
Mi hanno raccontato la storia di un uomo
Che aveva troppa paura di volare e così non è mai atterrato (da nessuna parte) [1]

Ma dimmi, il vento ti ha colpita profondamente?
Alla fine sei riuscita ad avere l'opportunità
Di ballare con la luce del giorno
E ridirigerti verso la Via Lattea?

E dimmi, Venere ti è rimasto dentro?
Era tutto quello che volevi trovare?
E poi ti sono mancato
Mentre eri là fuori a cercare te stessa?

Riesci a immaginare: niente amore, orgoglio, pollo fritto
Il tuo migliore amico che ti appoggia sempre
Persino quando so che ti sbagli?

Riesci a immaginare: niente primo ballo, storie d'amore liofilizzate
Conversazioni al telefono da cinque ore
Il miglior latte di soia che hai mai bevuto, e me?

Ma dimmi, il vento ti ha colpita profondamente?
Alla fine sei riuscita ad avere l'opportunità
Di ballare con la luce del giorno
E ridirigerti verso la Via Lattea?

Ma dimmi, hai navigato sul sole?
Sei riuscita ad arrivare fino alla Via Lattea
Per vedere le luci tutte spente
E che il cielo è sopravvalutato?

E dimmi, ti sei invaghita di una stella cadente,
Una senza cicatrici indelebili?
E poi ti sono mancato
Mentre eri là fuori a cercare te stessa?

E alla fine sei riuscita ad avere l'opportunità
Di ballare con la luce del giorno?
E ti sei invaghita di una stella cadente?
Invaghita di una stella cadente?
E ora sei là fuori da sola a cercare te stessa

note
[1] Probabilmente col senso che visto che aveva troppa paura di volare non si è mai spostato da dove si trovava, ovvero che non avendo il coraggio di correre un rischio non ha mai ottenuto alcun risultato.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

grazie :)

TraductionProduction ha detto...

L) Di niente, figurati.

Posta un commento

Per chi è arrivato a leggere fino in fondo

Questo sito è nato 10 anni fa come frutto della passione di due ragazzi per la traduzione - abbiamo pubblicato più di 750 traduzioni nel corso del tempo, tutte fatte di nostro pugno e dedicando loro la maggiore cura e precisione possibile.

Se apprezzate e trovate utile il nostro lavoro, per favore considerate l'idea di disattivare il vostro Adblocker per il dominio traductionproduction.blogspot.com. Nell'intero sito non sono utilizzati annunci pop-up, blocca-schermo o in alcun modo invasivi, solo immagini nella sidebar e in fondo agli articoli. (Qualora doveste incontrare qualsiasi altro tipo di annuncio più molesto, sentitevi liberi di farcelo immediatamente sapere e provvederemo a risolvere il problema)

I soldi degli annunci non sono e molto probabilmente non saranno mai uno stipendio con cui vivere, ma aiutano molto a giustificare il tempo e la dedizione che abbiamo dedicato e ancora ora dedichiamo a questo nostro progetto.

Grazie e buon proseguimento,
Lorenzo TP