Kamelot - Torn (traduzione)

--- Brano precedente: Ashes To Ashes ---


Torn - Lacerato

[Tommy Karevik]
Like a pendant on the neck of a queen
10,000 scars, an embrace of the stone
As we dance on a steady canopy
Accuse me, fool me
Take all my pain away, my friend
Singing my final song of honor
Betrayed but still
I never came around to open my mind

(I was)
Torn by the storms in my head
Like a victim of fate
Born to regret
Still denied by the spirits of hell
A call to repent
Till the visions still stand in silence
Like a shadow

Like a martyr that is nowhere to be seen
10,000 stars I have prayed for
(The calm)
As we drift on this never ending sea
Clear me, keep me
Take all my pain away, my friend
Singing my final song of glory
Betrayed but still
I finally came around and opened my eyes

(I was)
Torn by the storms in my head
Like a victim of fate
Born to regret
Still denied by the spirits of hell
A call to repent
Til the visions still stand in silence
Like a shadow
Like a shadow

Torn by the thorns in my head
Like a victim of violence
A call to repent
Denied by the spirits of heaven
Take me up again to the music of dawn

I was torn by the storms in my head
Like a victim of fate
Born to regret
Still denied by the spirits of hell
A call to repent
Till the visions still stand
Like a shadow


[Tommy Karevik]
Come un pendente al collo di una regina
10'000 cicatrici, un abbraccio della pietra
Mentre danziamo su di una stabile tettoia
Accusami, ingannami
Portati via tutto il mio dolore, amico mio
Sto cantando la mia ultima canzone d'onore
Sono stato tradito, eppure
Non ho mai rivalutato l'idea di aprire la mia mente

(Sono stato)
Lacerato dalle tempeste che ho nella testa
Come una vittima della sorte
Nato per pentirmene
Eppure rifiutato dagli spiriti dell'inferno
Una vocazione per pentirmi
Finché le visioni ancora rimangono in silenzio
Come un'ombra

Come un martire impossibile a vedersi
10'000 stelle ho pregato per ottenere
(La calma)
Mentre siamo trasportati su questo mare senza confini
Purificami, proteggimi
Portati via tutto il mio dolore, amico mio
Sto cantando la mia ultima canzone di gloria
Sono stato tradito, eppure
Alla fine ho cambiato idea e ho aperto gli occhi

(Sono stato)
Lacerato dalle tempeste che ho nella testa
Come una vittima della sorte
Nato per pentirmene
Eppure rifiutato dagli spiriti dell'inferno
Una vocazione per pentirmi
Finché le visioni ancora rimangono in silenzio
Come un'ombra
Come un'ombra

Lacerato dalle tempeste che ho nella testa
Come una vittima della violenza
Una vocazione per pentirmi
Rifiutato dagli spiriti del paradiso
Riportami alla musica dell'aurora

Lacerato dalle tempeste che ho nella testa
Come una vittima della sorte
Nato per pentirmene
Eppure rifiutato dagli spiriti dell'inferno
Una vocazione per pentirmi
Finché le visioni ancora rimangono in silenzio
Come un'ombra


--- Brano seguente: Song For Jolee ---

0 commenti:

Posta un commento